top of page
  • Writer's pictureClaudio

Coltivando la Mindfulness per una Connessione più Profonda e Appagante

Sbloccando la ricchezza della vita attraverso il momento presente e la comunicazione consapevole.


Donna che gusta un caffè vivendo il momento presente.

Hai mai parlato con qualcuno che, prima che tu finisca di esprimere la tua idea, risponde come se avesse già capito tutto quello che volevi dire, senza darti abbastanza spazio per esprimerti chiaramente, completamente e tranquillamente?


Sembra che quella persona sia ovunque tranne che davanti a te, ascoltando attentamente e con genuino interesse per comprendere appieno ciò che stai dicendo. Ciò che stai davvero dicendo... al di là delle mere parole, che non sempre bastano per comunicare completamente un'idea. In realtà, tipicamente il 70% della comunicazione umana è non verbale.


E se quella persona si concentra - di solito senza rendersene conto - nel collegare rapidamente le informazioni che sta ricevendo con una situazione simile nella sua memoria, o con qualche situazione futura che desidera o teme, difficilmente coglierà la VERA essenza del nostro messaggio.


Molto probabilmente, stanno solo cogliendo l'inizio del nostro messaggio e completandolo con emozioni passate memorizzate nella loro memoria e/o con emozioni future create dalla loro mente in quel preciso momento, il che porta questa persona a uno stato di impazienza, spingendola a produrre una risposta prima di aver terminato di ascoltarci.


Ovviamente, fare ciò implica perdere una grande parte del contenuto ricevuto, con diversi effetti sulla vita personale e interpersonale.


Perché succede questo? Perché a volte ci comportiamo anche noi in questo modo?


Beh... molto spesso, viviamo le nostre vite con la mente che vola tra il passato e il futuro.


Tra i ricordi felici che ci portano gioia e a volte nostalgia, tra i ricordi meno felici, che ci portano tristezza, colpa, vergogna... ecc.


Tutto ciò che viene dal passato crea pregiudizi attraverso i quali vediamo e viviamo il nostro presente, impedendoci di sperimentare il nostro presente in modo "puro"... perché in generale c'è un po' di "passato emotivo" nel nostro presente, che deriva da quei ricordi felici e meno felici attraverso i quali tendiamo a filtrare il nostro presente.


Ciò non significa che non dovremmo imparare dal passato... anzi, forse una delle funzioni più significative del passato è applicare le lezioni apprese in situazioni passate al nostro presente... ma questo è completamente diverso dal vedere il presente attraverso un filtro carico non delle informazioni apprese in passato, ma delle emozioni che abbiamo provato mentre apprendevamo cose diverse in passato.


L'apprendimento può essere un processo armonioso, specialmente se siamo aperti a vedere ciò che la vita ci mostra..., e a volte può essere un processo molto più difficile, specialmente se ci troviamo difficoltà ad aprirci e vedere le nuove possibilità che la vita ci offre (intendo DAVVERO vedere, in un senso profondo e oltre la superficie di ogni cosa che accade nella nostra vita).


Va bene, e il futuro?


Perché..., la nostra mente può passare molto del suo tempo tra desideri, aspettative, obiettivi da raggiungere, progetti da portare a termine..., impazienze, paure, e tutto ciò che potrebbe essere, in un modo o nell'altro, emotivamente collegato al futuro.


E il presente? Qualcuno ricorda la sua esistenza?


In realtà è l'unico che esiste "ora". O forse passato, presente e futuro esistono tutti simultaneamente... il che, dalla nostra prospettiva tridimensionale - viviamo in un ambiente di sole 3 dimensioni... o almeno è così che la maggior parte delle persone percepisce attualmente - metterebbe passato, presente e futuro sullo stesso, singolo piano di esistenza... tutti... "allo stesso tempo". Ma questa è un'altra questione..., per alcune persone forse più legata alla spiritualità, per altre più legata alla fisica quantistica e al comportamento di elettroni, fotoni e altre particelle che compongono la luce, la materia e tutto ciò che esiste, compresi ovviamente noi..., e per altri legata a entrambe queste cose!


In ogni caso, per quanto riguarda il focus dell'argomento che stiamo vedendo..., è il "focus" della nostra mente... o la sua mancanza, che ci permetterà di vivere - dal punto di vista emotivo - ogni secondo come se fosse il primo della nostra vita, percependo il VERO significato di quel momento specifico, di quella conversazione specifica, di quel gesto specifico..., o invece, come un erede emotivo delle emozioni buone o meno buone che abbiamo vissuto in passato, che a loro volta, possono creare anche aspettative, impazienze o paure legate al futuro.


Corso di Spagnolo Interattivo - Iscrizione Free Trial

Alcune persone potrebbero descrivere questo processo di "perdita dell'innocenza esistenziale" come parte del processo di apprendimento...


Se tocco una pentola calda senza alcuna protezione, probabilmente mi brucerò la mano. Toccandola, ho imparato che potrebbe essere prudente usare qualche tipo di protezione per la mano quando voglio toccare una pentola e non so a che temperatura è.


Ora, la prossima volta che vedo una pentola, prima di toccarla, posso mettere in pratica la mia nuova tecnica... (forse un guanto da forno, o qualcosa che svolga la stessa funzione), e posso toccare questa nuova pentola con la stessa "innocenza" della prima volta..., più il GUANTO! Ma emotivamente leggero..., e aperto a vedere, sentire, intuire e percepire, tutte le possibilità che questa nuova pentola può portare nella mia vita.


Oppure..., posso mettere un guanto e avvicinarmi alla pentola, in ogni caso, con un senso di paura e dolore, come una vera manifestazione nel mio "nuovo presente", delle emozioni non così positive che ho vissuto in una situazione passata simile, e di cui non mi sono ancora liberato. Cioè, ho deciso di vedere il mio presente attraverso un filtro carico di emozioni passate. Queste emozioni passate cambieranno la luce sotto cui vedo la mia realtà presente, e quindi influenzeranno sia la mia percezione che le decisioni derivate da questa percezione... Poiché si tratta di una percezione distorta, non al 100% reale.


Le decisioni che prendo su tutto ciò che accade nella mia vita, da questo punto di vista, potrebbero basarsi su informazioni reali, e su emozioni veramente collegate a tutto ciò che accade nel presente..., o potrebbero basarsi su una distorsione della realtà attuale, percepita sotto la luce di emozioni passate, che attribuirà un peso emotivo di un altro momento, diverso dal presente. Questo momento potrebbe essere nel passato o nel futuro, ma non ADESSO.


Situazione Ideale

Immagina cosa significherebbe percepire ogni situazione come se fosse unica (infatti, ogni situazione è unica), proprio come è ora, non come era una situazione simile in passato, o come immagino una situazione simile potrebbe essere in futuro.... Stiamo parlando di vedere e vivere solo ciò che realmente È.


Per alcune persone, questo potrebbe sembrare una posizione troppo passiva..., ma per te, spero sia esattamente il contrario! Voglio dire, facendo questo, stai dando spazio alla realtà di esistere (non in modo effimero e passeggero, ma per esistere davvero nel presente), e stai prendendo il tempo necessario per "essere presente" concentrando la tua mente sul qui e ora, per apprezzare appieno questa realtà.


Se stai guardando un gabbiano che vola vicino alla spiaggia..., non pensare alla email che devi scrivere tra un paio d'ore..., focalizza la tua mente su come vola quel gabbiano. Probabilmente, l'emozione e/o l'impazienza collegata alla email a cui pensavi prima, si trasformeranno istantaneamente in un senso di profonda e REALE pace interiore.


Quel momento appartiene solo a te..., e al gabbiano! Non appartiene alla email, né alla persona che riceverà quella email.


La tua mente è uno strumento..., ed è LA TUA mente. Non il contrario.


Cioè..., la tua mente fa parte di te, e come qualsiasi parte del tuo essere, esiste per il tuo bene. Tu non esisti a causa della tua mente.


Ora, la mente è uno strumento infinitamente ed eccezionalmente potente, e ha bisogno di essere concentrata su qualcosa continuamente...


Sia che si tratti del tuo respiro se stai meditando, del volo del gabbiano se è quello su cui ti stai concentrando, e così via.


Come concetto, è estremamente semplice...


Se vedi un cane nel parco, istruisci la tua mente a concentrarsi su quel cane (se ti piacciono i cani, apprezzerai la sua bellezza come mai prima). E se stai "effettivamente" scrivendo o pensando a come scrivere correttamente una email importante..., istruisci la tua mente a concentrarsi SOLO su quella email..., non sul cane che hai visto un paio d'ore fa nel parco (scriverai la migliore versione possibile di quella email).


Nonostante sembri semplice e facile - come quasi tutto nella vita - è una questione di pratica, ripetizione e assimilazione/naturalizzazione del comportamento che vuoi incorporare nella tua vita.


Ad esempio...


Se stai parlando con qualcuno..., non pensare alla risposta che quella persona potrebbe darti una volta che hai finito il tuo discorso..., concentra la tua mente solo su ciò che vuoi comunicare. Poi, una volta che l'altra persona ti ha effettivamente dato una risposta, penserai/sentirai cosa rispondere come continuazione della conversazione.


Se stai ascoltando ciò che un'altra persona ti sta dicendo..., non affrettarti, ascolta con l'intenzione di comprendere veramente al di là delle loro parole. Apri il tuo spazio interiore all'empatia, alla compassione, e a qualsiasi altra cosa ti permetta, durante il tempo in cui stai ascoltando il messaggio di questa persona, di vedere la realtà DAL LORO punto di vista. Ciò ti permetterà di "sentire" profondamente l'origine e il motivo di tutto ciò che questa persona sta cercando di comunicarti.


Ovviamente, vedere la realtà dal punto di vista di un'altra persona non significa condividere quel punto di vista..., ma forse può essere essenziale per generare una risposta basata sulla realtà del momento, e non su emozioni positive o meno positive che la nostra mente ha rapidamente raccolto dal nostro passato o dal nostro futuro (futuro ipotetico..., perché non lo conosciamo ancora).


Corso di Spagnolo Interattivo - Iscrizione Free Trial

Soluzione pratica

Come dicevamo prima, la nostra mente è uno strumento al nostro servizio e non il contrario..., proprio come un muscolo che ci permette di eseguire una specifica azione, nel regno fisico della nostra esistenza, qui e ora.


Se i nostri muscoli possono aumentare in forza ed efficienza con cui si contraggono, e continuare a migliorare con la pratica, la volontà e la perseveranza..., ora anche la nostra mente può aumentare sia la sua capacità di concentrarsi su ciò che sta realmente accadendo in un dato momento, sia l'efficienza e la qualità del ragionamento che produce basato sulle informazioni REALI che percepisce durante uno stato di concentrazione sul "ora" di ogni cosa.


Se decidi di iniziare a correre..., normalmente, progredirai più rapidamente con allenamenti più piccoli e più frequenti che con allenamenti più grandi ma meno frequenti..., anche con la stessa quantità di lavoro totale svolto in entrambi i casi, una frequenza più alta ti permetterà di adattarti più rapidamente..., cioè, la quantità di sforzo che prima sembrava difficile da sostenere diventerà progressivamente una parte naturale della tua vita quotidiana, del modo in cui funzioni senza richiedere alcun tipo di sforzo.


D'accordo? Bene..., è lo stesso con la mente!


Datti - perché lo meriti - un paio di minuti di "profonda concentrazione sul presente" appena ti svegli e prima di andare a letto. Questo può essere semplicemente guardare un quadro di fronte al tuo letto e concentrarti sui suoi piccoli dettagli, sulle sottili variazioni di colore, su come TI SENTI mentre lo osservi con una mente concentrata solo ed esclusivamente su quel quadro (sto parlando di focalizzare la tua attenzione come un laser, solo su un singolo punto..., oltre quel punto nulla esiste in quel momento).


Ripeti questa esperienza con qualcosa di diverso... (perché le cose di routine possono diventare noiose), prima di andare a letto. Ricordati di esplorare come TI SENTI, quali emozioni sorgono dentro di te durante queste esperienze. Cerca il tuo equilibrio, la tua pace interiore, la gioia di non pensare a nulla...


In questo preciso momento, in questo preciso punto di concentrazione..., tutto va bene, e niente richiede la capacità analitica della tua mente. Sei solo in modalità di osservazione/apprezzamento..., mentre "galleggi" pacificamente nel sereno mare della tua pace interiore.


Se ti piace ciò che provi (l'equilibrio interiore di solito fa sentire bene...!), cerca momenti simili durante ogni giorno, sempre un po' più frequenti del giorno precedente... Mentre bevi un caffè, mentre cammini nel parco con il tuo cane, mentre comunichi veramente con una persona.


Vedrai che il sapore e l'aroma del caffè sono diversi quando ti "godi" il momento (focalizzando solo sul caffè e NON sul tuo telefono o su qualsiasi altra cosa, persona o pensiero).


Il verde delle piante nel parco sembra più verde di prima, forse noti il canto degli uccelli (che non hai notato prima), e il tuo cane sembra più felice di prima, perché sei qui e ora..., passeggiando con lui... Non hai permesso al tuo telefono di "rubare" questo momento occupando la tua mente con telefonate che forse avresti potuto non fare o che avresti potuto fare in un altro momento.


E la persona con cui stai parlando sembra finalmente essere in grado di esprimere molto meglio le sue idee di prima..., forse tu, rallentando la conversazione e concentrandoti sul presente di quel momento, stai davvero ascoltando. Se l'altra persona, vedendo il tuo esempio, comincia a fare lo stesso..., il vostro livello di comunicazione e - come conseguenza diretta - la vostra relazione in generale, raggiungeranno livelli sconosciuti finora.


Vivere nel momento presente e focalizzarsi per davvero su ogni esperienza, conversazione e interazione può arricchire profondamente la nostra vita e le nostre relazioni.


Concentrando la nostra mente sul qui e ora, ci permettiamo di percepire la ricchezza e la profondità della realtà, liberi dalle distorsioni delle emozioni passate o delle ansie future.


Questa pratica richiede consapevolezza, pazienza e la volontà di lasciare andare le idee preconcette e le distrazioni. Coltivando l'abitudine di una presenza profonda e di una connessione genuina, sblocchiamo il potenziale per una maggiore comprensione, empatia e realizzazione nella nostra vita. Quindi, abbracciamo il potere del momento presente, assaporando ogni respiro, ogni interazione, come un dono prezioso della vita.


Qué tengas un maravilloso día!

Claudio

 

Se ti senti in sintonia con questi argomenti e vuoi esplorare ulteriormente la crescita personale e lo sviluppo in un ambiente collaborativo, ti invito a unirti al nostro BlaBlaCLUB (Classi di Conversazione Live). In cui molte delle nostre classi a tema sono specificamente concepite per approfondire discussioni sulla crescita personale e l'auto-miglioramento... in spagnolo!


È un'opportunità per confrontarsi con persone che condividono idee simili, per condividere riflessioni e per intraprendere un viaggio collettivo di crescita e trasformazione. Visita la nostra piattaforma per saperne di più e diventa parte della nostra community dedicata ad imparare lo spagnolo..., coltivando al contempo la crescita personale e il successo 🙂

 
Persone con binocolo in mongolfiera alla ricerca del miglior corso di spagnolo

Stai ancora cercando il corso di spagnolo migliore per te?

Scopri quali servizi del corso ti servono davvero, e di quali puoi farne a meno, in funzione dei tuoi obiettivi di studio...

 
Coach di spagnolo professionista con più di 15 anni di esperienza

Claudio

Coach di Spagnolo Professionista con +15 anni d'esperienza.

Master Reiki (Metodo di Guarigione Usui), Master in Lettura dei Registri Akashici.


"Fai ciò che ami e concentra la tua energia per creare ciò che vuoi nella tua vita. La tua energia va dove vanno i tuoi pensieri, e così la tua vita stessa: Devi credere di essere all'altezza di ciò che vuoi, devi credere di meritare ciò che vuoi, e devi agire.


Se hai deciso di imparare lo spagnolo, agisci e fai che le cose succedano. Te lo meriti, e tu lo vali."

29 views0 comments

Comments


Ricevi Aggiornamenti sul Blog — 1 email / settimana 🚀

Perché

Elayaa.com Logo (Bianco)

funziona?

Video Lezioni

Lezioni di alta qualità, da ZERO ad Avanzato (C1 CEFR) nello stesso corso.

Schede di Grammatica

Schede di Grammatica e Vocabolario + Letture Graduate Interattive 📖

Esercizi Interattivi

Esercizi intelligenti, con spiegazioni immediate sulle tue specifiche risposte.

Classi di Conversazione (LIVE)

2 Fasce orarie al giorno — da 1 a 6 Studenti.

Solo con  PREMIUM  e  PREMIUM +Plus .

🎧 Versione Audio

Tutto in formato Podcast + Esercizi di Comprensione d'Ascolto.

Lezioni Individuali (LIVE)

Lezioni di Spagnolo Individuali e Flessibili.

Solo con  PREMIUM +Plus .

Perché ti dà tutto ciò di cui hai bisogno per diventare fluente al 100% in spagnolo tanto velocemente quanto vuoi tu 🙂

Parla Spagnolo con Confidenza ✨

bottom of page